La proposito della ‘democrazia liberale’ di Francis Fukuyama

Francis_Fukuyama_526269a

LA proposito della ‘democrazia liberale’ di Francis Fukuyama. Riflessione sul concetto di ‘democrazia liberale’ cosi’ come è stata espressa dal politologo americano Francis Fukuyama in ‘La Fine della Storia e l’ultimo Uomo’.
Attenzione alla ‘democrazia liberale’ cosi’ come la concepisce Francis Fukuyama. La sua visione della storia direzionale verso la ‘democrazia liberale’ a livello planetario è stata la giustificazione per l’esportazione bellica della pax americana negli ultimi settant’anni in Asia ed in Medio Oriente, con i risultati che conosciamo. In un mondo multi-polare come quello in cui viviamo, ci sono popoli o civiltà che rifiutano di essere omologati nel e dal modello ‘occidentale’. Corollario inevitabile del pensiero del Fukuyama? il conflitto di civiltà di Samuel Huntington in ‘Lo scontro delle civiltà e il nuovo ordine mondiale.Il futuro geopolitico del pianeta’. Visione alternativa a quella del Fukuyama? Dialogo tra civiltà diverse, ma tra uguali, cosi’ come l’intendeva il grande Federico II, imperatore del Sacro Romano impero e re di Sicilia. L’occidente, soprattutto quello di stampo anglo-americano, è una civiltà in decadenza, malgrado le apparenze di potere.Occasione unica per l’Europa da estendere fino agli Urali, di riaffermare la propria specificità, risultato di una duplice componente: giudaico-cristiana, dal punto di vista religioso, e greco-romana da quello culturale ed identitario.