Pescara. Sei tartarughe rilasciate in mare

Sei tartarughe marine Caretta caretta rilasciate in mare, al largo di Pescara. Si tratta di esemplari catturati accidentalmente dai motopescherecci o che si erano spiaggiati a causa delle mareggiate. In particolare, la più piccola è lunga 40 centimetri e pesa circa 7 chilogrammi, mentre la più grande è un maschio adulto di 74 centimetri ed oltre 45 chili. Due degli esemplari sono stati recuperati sulle coste abruzzesi durante lo spiaggiamento di massa dello scorso gennaio, mentre altri quattro sono stati catturati accidentalmente dai pescherecci negli ultimi due mesi. Ieri pomeriggio le operazioni di rilascio in mare. Complessivamente, durante la scorsa stagione, sono decine le tartarughe recuperate, curate e riabilitate nel Centro di recupero tartarughe marine “L. Cagnolaro” di Pescara. Molte verranno rilasciate in mare appena le condizioni climatiche lo consentiranno.