Dalla Majella alla costa dei trabocchi

maiellaTorna l’iniziativa “Scopriamo insieme il Sangro Aventino. Percorsi conoscitivi rivolti agli operatori turistici locali”, con appuntamenti per visitare i luoghi della guida “Sangro Aventino Card”. Le visite sono organizzate dai gestori dei siti turistici, in collaborazione con ristoratori e produttori locali. Un’occasione per promuovere un tratto d’Abruzzo che dal Parco nazionale della Majella arriva al mare, lungo la Costa dei Trabocchi. Il format prevede un percorso di mezza giornata tra visite guidate, degustazioni e cena conviviale. Nel 2016 sono stati organizzati 9 percorsi che hanno coinvolto 12 siti del territorio del Sangro Aventino e 230 operatori fra guide turistiche, albergatori, ristoratori, aziende di prodotti tipici, organizzatori di eventi. Il primo appuntamento è stato ad Altino e all’Oasi di Serranella; le altre date: 13 marzo Ortona, il Cammino di San Tommaso, la Fontana del vino; 27 marzo il borgo di Colledimezzo; 10 aprile, riserva naturale Lecceta di Torino di Sangro e trabocchi.