La disoccupazione giovanile supera il 40%

Allarme occupazione. Il tasso dei senza lavoro tra i 15 e i 24 anni è risalito a dicembre superando la soglia del 40%.

Si è portato per la precisione al 40,1%, in aumento di 0,2 punti su novembre e al livello più alto da giugno. A fornire questo quadro di desolazione é l’Istat che sottolinea che vi sono numeri ancora più preoccupanti per gli under 25.  I dati dimostrano inequivocabilmente il fallimento delle misure adottate e strombazzate dal governo Renzi, soprattutto quelle contenute nel pacchetto del Jobs Act.  E certificano che nella zona euro l’Italia è il solo Paese in peggioramento annuo del tasso di disoccupazione.