Vasto: altro duro colpo dei Carabinieri al traffico di stupefacenti, un arresto

Nella giornata di ieri,  in Vasto, all’altezza dello svincolo autostradale Vasto Nord, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Vasto hanno tratto in arresto in flagranza di reato:

  • RONZULLO Alessandro, 33enne, residente in provincia di Foggia, già noto alle Forze di Polizia.

I Carabinieri, che stavano attuando servizi di controllo ad ampio raggio nel territorio del Vastese, tesi anche ad infrenare il fenomeno del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti in quel comprensorio, nel corso di un Posto di Controllo mirato a identificare le persone in uscita dalle arterie autostradali, porocedevano al controllo di una autovettura Renault, il cui conducente mostrava segni di nervosismo.

I militari dell’Arma, quindi, insospettiti, approfondivano i controlli e, dopo una minuziosa perquisizione del veicolo, rinvenivano, occultato all’interno delo pneumatico della ruota di scorta del veicolo, un interno panetto del peso di circa Kg. 1 (UNO) di stupefacente del tipo cocaina, ancora avvolta in cellophane, probabilmente destinata al mercato al minuto del vastese.

L’uomo, che non ha fornito alcun chiarimento, è stato tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed è stato associato alla locale Casa Circondariale a disposizione della Autorità Giudiziaria che, nei prossimi giorni, terrà udienza di convalida.

I Carabinieri,  che ancora una volta confermano una particolare tensione operativa nel delicato settore mettendo a segno un ennesimo, duro colpo alla malavita, continuano le indagini per verificare la provenienza e la destinazione della droga sequestrata.