Vasto – Visita alle opere del Premio Vasto

invito-premio-vasto-2016

Tra le emergenze culturali della Città del Vasto, non poteva mancare la visita, direi quasi obbligatoria, alla mostra di Arte Moderna  che il Premio Vasto ha proposto per la XLIX volta. Già il tema della Mostra “Archeologie a venire. Metamorfosi dell’antico e del classico nell’arte contemporanea” a cura di Silvia Pegoraro, indica come la  Mostra si proponga di sviluppare una analisi dei concetti di classico e moderno all’interno delle evoluzioni artistiche dei singoli maestri. Dunque una rassegna straordinaria di Pitture e Sculture che hanno fatto conoscere e riconoscere Maestri dell’arte quali Campigli, De Chirico, Marino Marini e Sironi: hanno portato alla ribalta i rappresentanti della cosiddetta “Pop Art” quali Angeli, Ceroli e Festa ed artisti difficilmente inquadrabili in questa o quella corrente artistica quali Attardi, Clerici, Vettor Pisani o quella gran figura di Pietro Cascella. Questi sono però solo alcuni dei 26 maestri presenti con le loro opere per una varietà di proposte pittoriche e scultoree che spaziano nei più diversi ambiti. Il Lions Club Vasto “Adriatica Vittoria Colonna” ha voluto essere presente come delegazione, dopo che singolarmente la maggior parte dei soci aveva già visitato la Mostra, soprattutto perché aveva come “guida” il maestro Cesare Giuliani, anche lui presente con tre opere, e il padrone di casa, l’indistruttibile avv. Roberto Bontempo. I soci hanno voluto considerare questa visita come un “service” dedicato alla cultura ed alla Città del Vasto.

Elio Bitritto

sam_6614

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: