Scerni. Jazz sotto gli Ulivi nel ricordo di Angelo Canelli, il dottore-Jazzista vastese.

Come ogni anno, a Scerni negli spazi all’aperto della Fattoria dell’Uliveto, ritorna il consueto concerto jazz, quest’anno decima edizione. Dieci anni fa da un’idea del pianista jazz Angelo Canelli e Di Lello Luigi nacque questa idea, stramba allora, di abbinare il jazz alla ventricina contadina. Molto probabilemente a chi suonava il jazz piaceva la ventricina e chi produceva ventricina  piacevano le note sincopate del jazz. Purtroppo a quel concerto Canelli non suonò. In una notte di mezza estate i grandi del Jazz lo vollero in cielo, immagino per un concerto celestiale. Suonarono i suoi amici e da allora l’impegno è stato di far rivivere Angelo e la musica che amava di più in questo “Jazz sotto gli Ulivi. “

SABATO 23 LUGLIO DALLE 20 IN PO Edizione numero 10 di Jazz Sotto gli Ulivi  Quest’anno il concerto jazzistico sarà abbinato alla parte gastronomica della “Ventricina interpretata in cucina”. I famosissimi ravioli di ventricina accademica (Ricetta solo scernese) e le melanzane ripiene con tocchetti gentili di ventricina saranno il clou ma non mancheranno le altre prelibatezze della Fattoria dell’Uliveto.  Menù sagra compreso bevanda + Concerto Jazz 15,00 euro.