San Salvo. Arresto per tentata rapina aggravata

auto poliziaUn uomo, M.D.A. 39 anni pluripregiudicato di San Salvo, armato di machete e di una pistola scacciacani, ha tentato una rapina ai danni di un piccolo negozio di alimentari.

La Squadra Anticrimine del Commissariato di Vasto che stava svolgendo diverse azioni in contrasto ai reati in materia di stupefacenti, a seguito di numerose segnalazioni, nella serata di ieri stava effettuando diverse attività di osservazione e servizi di pedinamento nei confronti di diversi soggetti, nelle località di Vasto e San Salvo.

Uno degli attenzionati era Marcello D’Alo’. Mentre l’uomo veniva pedinato dirigendosi con una Ape Car verso la villa comunale, si è fermato davanti ad un negozio di alimentari gestito da una giovane donna rumena. A petto nudo con un passamontagna in testa, con un macete nella mano destra ed una pistola scacciacani nella sinistra, è entrato nel negozio  Nel momento in cui, agitando il macete sotto gli occhi atterriti delle due donne, madre e figlia, l’uomo le minacciava di morte qualora non avessero consegnato l’incasso, sono intervenuti gli agenti della squadra anticrimine scongiurando un epilogo drammatico.

L’uomo che era in evidente stato di alterazione dovuto probabilmente dall’assunzione di sostanze stupefacenti, si è scagliato contro gli agenti che hanno mantenuto il sangue freddo ed hanno immobilizzato l’uomo.

L’uomo, è stato accompagnato presso gli uffici del Commissariato e associato successivamente presso la locale Casa Circondariale.

Dovrà rispondere del reato di tentata rapina aggravata.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: