L’Aquila. Incendio in casa, muore un anziano

incendio-770x558L’incendio di una tettoia, causato dal malfunzionamento del piano cottura a gas di una cucina esterna in una villetta di Villa Sant’Angelo, ha provocato la morte di Remo Nardis, 82 anni, e il ferimento della moglie, rispettivamente padre e madre del sindaco del paese, Domenico. L’incidente è avvenuto intorno alle 13.30 nella frazione di Tussillo. L’uomo è stato avvolto dalle fiamme e la moglie Isabella, 77 anni, che per prima ha cercato di soccorrerlo, è stata portata via dal comandante della stazione dei carabinieri, Alessandro Mastropietro. Anche un consigliere comunale, tra i primi ad accorrere insieme al sindaco, ha provato a entrare nella veranda in fiamme per soccorrere l’uomo, ma senza successo. La donna, che in principio sembrava ferita solo lievemente, ha invece riportato ustioni di secondo e terzo grado ed è stata trasferita al Centro grandi ustionati e chirurgia plastica dell’ospedale Sant’Eugenio di Roma. I vigili del fuoco sono ancora sul posto per i rilievi, è stato chiesto l’intervento di un’autoscala per verificare la stabilità dell’edificio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: