L’Aquila. Frana sul Sirente, ferito un escursionista

localit?? i Canali Gemelli

E’ stato recuperato e trasportato all’ospedale “San Salvatore” dell’Aquila l’escursionista rimasto ferito mentre, in un gruppo di una quindicina di persone, percorreva la “via dei Cinque” nella zona dei Canali Gemelli sul monte Sirente. Sorpresi dalla pioggia gli escursionisti, soci del Cai di Carsoli (L’Aquila), sono stati travolti da un torrente di acqua e sassi; uno di loro, un quarantenne di Tagliacozzo (L’Aquila) – e non di Roma come appreso in un primo momento – è stato colpito in viso da una pietra ed è scivolato per circa 70 metri, bloccandosi su un punto roccioso. L’uomo è stato raggiunto a piedi, con molta difficoltà, dai tecnici del Cnsas tra i quali anche un medico che, riscontrati traumi e contusioni multiple, gli ha prestato i primi soccorsi. Sempre cosciente è stato poi trasportato in un punto più sicuro dove è stato prelevato dall’elisoccorso del 118. Tutte le operazioni si sono svolte mentre sulla zona, non molto distante da Ovindoli (L’Aquila), a circa 2200 metri di quota e caratterizzata da roccia friabile, cominciava a nevicare.