Cani antidroga dei Carabinieri presso le scuole della provincia

POSTO BLOCCO CARABINIERINella giornata di ieri, a Lanciano (CH), i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato in stato di libertà, al Tribunale dei Minori di L’Aquila, uno studente di 16 anni con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane si è imbattuto in un cane antidroga del Nucleo Cinofili dei Carabinieri di Chieti impiegato, nella circostanza, in una serie di controlli antidroga effettuati presso gli istituti scolastici del luogo. Lo studente aveva con se due bustine di cellophane con all’interno due grammi di marijuana, un trinciaerba e la somma contante di 210 euro. Nella sua abitazione i Carabinieri hanno poi recuperato altre modiche quantità di hashish e delle bustine di cellophane utilizzate, verosimilmente, per la confezione delle dosi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: