Il sud sarà il nuovo nord nel 21o secolo

thH8B72O6TDiventerà sempre piu’ evidente nel corso degli anni in questo secolo: il vero potere si sta spostando dal nord al sud del mondo, dove è piu’ facile e certamente piu’ bello vivere. L’Italia per la sua posizione geografica di anello tra realtà mediterranea e porta dell’Europa continentale, avrebbe tutte le carte in mano per ridiventare una fucina di idee in sincronia con il rispetto dell’ambiente e con un’ amministrazione pubblica efficiente. L’Italia dei Comuni, delle repubbliche marinare e del grande Federico II ( un tedesco italianizzato), che porterà al Rinascimento, ha dimostrato come il sud puo’ essere il modello amministrativo, imprenditoriale, culturale, del mondo.Ho detto avrebbe, perché soffre oggi di un cancro (inguaribile)? È nelle grinfie di una classe dirigente, soprattutto politica, che si arrocca, si chiude a riccio, e difende privilegi visti come norma e scimmiotta i valori della civiltà atlantica nordica arrivata alla conclusione del suo ciclo storico.

Filippo Salvatore