Per un saluto a Mario, marinaio e cittadino

Do qui il mio saluto, commosso e riverente al defunto Mario Pollutri,  al cugino, ad un amico personale e non meno di tanti, a una di quelle autentiche persone per bene con cui vorremmo sempre accompagnarci. Un concittadino che univa nel suo porsi con il prossimo l’estrosità della gente di mare, la bonomia che fa viva e piacevole lo stare insieme, la compiutezza colloquiale di un attento funzionario pubblico.

Mario Pollutri_ANMI Vasto

Nel suo ricordo, permeato di accomunanti riferimenti e simbologie marinare e civico-vastesi, esempio di sicura e salda religiosità cristiana, di costante e impegno per il benessere della famiglia, sentiamoci spronati a tenere sempre la “barra a dritta”  sui valori civili e comunitari che fanno degna e meritevole, produttiva per sé e per gli altri, la vita di un uomo.

A Dio, Mario! Un fiore, un lume e una preghiera.                                  

Pino Pollutri


GF Bevilacqua_Madonna del mareA lui vada l’omaggio estremo, da Siracusa, con l’immagine di una sua appropriata opera d’arte,
anche dell’amico di gioventù di un sodale tempo vastese
Gianfranco Bevilacqua.
Dello stesso gruppo, a lui si uniscono gli amici di sempre Fernando D’Adamo, Michele Altieri, Elio Florio.