L’A.A.A. di Vasto al 93° dell’Aeronautica Militare e lo SVA del Prof. Angelucci

631Martedì 5 aprile presso il 32° Stormo di Amendola è stato celebrato il 93° Anniversario della nascita dell’Aeronautica Militare Italiana, cerimonia a cui ha avuto il privilegio di partecipare la Sezione di Vasto dell’Associazione Arma Aeronautica, invitata ufficialmente dal Comando.

Straordinaria l’accoglienza da parte del Comandante Col. A.A.r.n.n. Pil. Andrea Argieri, con migliaia di ore di volo all’attivo su vari mezzi dell’aeronautica, tra cui il leggendario F104 Spillone.

Dopo l’Alza bandiera con l’Inno Nazionale e i discorsi in schieramento sul Piazzale “Magg. Pil. Giuseppe Carrone”, la Sezione di Vasto ha ufficialmente ringraziato il 32° Stormo con l’omaggio di un quadro dell’aereo SVA di Gabriele d’Annunzio ricostruito dal Prof. Antonio Angelucci di Vasto, socio della sezione AAA.

Lo SVA del Prof. Angelucci è in Italia tra gli unici quattro esemplari ancora esistenti, gli altri sono esposti al Museo dell’Aeronautica Militare Italiana di Vigna di Valle, al Museo Caproni di Trento e al Vittoriale degli Italiani, e di recente sono state avanzate al professore richieste dagli Stati Uniti per esporre l’aereo in musei aerospaziali statunitensi.

Commozione e orgoglio dei soci e del Comandante ripercorrere a grandi linee 100 anni di storia dell’industria aeronautica italiana, partendo proprio dallo SVA di D’Annunzio giungendo fino ai giorni attuali con l’F35 al cui prossimo arrivo ad Amendola la sezione di Vasto è stata invitata ad assistere.

La Sezione di Vasto in seguito è stata più di un’ora a colloquio col Comandante Argieri approfondendo le tematiche legate all’attività di uno Stormo e di una base aerea. Calma, capacità di decisione, gestione delle risorse umane in contesti complessi, il continuo addestramento fisico, mentale, culturale e formativo sono i principali aspetti da coltivare, ma ciò che più è importante nel comandare uno stormo, afferma Argieri, è quella di “…dare ed essere costantemente di esempio”.

Molti complimenti da Argieri alla Sezione di Vasto per il forte spirito di squadra e l’entusiasmo, ma soprattutto per le attività svolte a promozione dell’Aeronautica e del volo, a prestigio dell’Aeronautica stessa nonché della Città di Vasto che a breve vorrà visitare.

Il Presidente AAA Vasto M.llo Oreste De Rosa a fine incontro ha ringraziato tutti i partecipanti e il 32° Stormo, omaggiando il Comandante di un giubbotto di volo con le insegne di reparto. Un ringraziamento particolare anche alle altre Associazioni d’Arma e similari di Vasto e alle autorità civili e militari, con le quali si svolgono costantemente attività a beneficio della collettività vastese.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: