“Educata-mente in rete”. un progetto dell’Anfass Vasto

anffasIl 31 Marzo alle 16.30 presso la Sala Consiliare del Comune di Vasto il via al protocollo d’intesa del progetto promosso da Anffas onlus Vasto “Educata-mente in rete”. Un percorso formativo rivolto a 10 bambini con disabilità intellettiva evolutiva e loro genitori in un modello di intervento precoce da realizzare in “rete”.

Il progetto vede la partecipazione di: :
Comune di Vasto, “Nuova Direzione Didattica Vasto”, Istituto Comprensivo 1 Paolucci-Spataro  Vasto, Istituto Comprensivo 2 “G. Rossetti, Vasto, Scuola dell’infanzia paritaria “Il Mondo Che Vorrei” di San Salvo, Cooperativa Sociale “Enea”, Società Cooperativa Sociale Onlus “Pianeti Diversi”, Arci Nuova Associazione Circolo Territoriale Vasto, e CSV, Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Chieti, in qualità di partner di progetto.

“Educata-mente in rete” in linea con i contenuti e le finalità del Piano Regionale di interventi in favore della famiglia 2014 (LR 95/95) ha lo scopo di garantire interventi a sostegno delle famiglie con bambini con disabilità intellettiva e/o relazionale e una piena collaborazione con la rete progettuale: enti, scuole, servizi e molto importante, a sostegno e formazione delle famiglie.
L’invito alla presentazione è rivolto agli operatori di settore, ai tirocinanti e studenti universitari, ai dirigenti scolastici, famiglie e quanti interessati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: