Occupazione: otto scuole abruzzesi scelte per progetto nazionale del Miur

scuolaCi sono ben otto scuole d’Abruzzo nel progetto nazionale dei laboratori territoriali per l’occupabilità, promosso dal ministero dell’Istruzione nell’ambito della “Buona scuola”. Otto istituti superiori selezionati per la rilevanza del progetto e l’originalità della proposta. Da Chieti e provincia sono stati selezionati  il “Da Vinci-De Giorgio” di Lanciano, il “Pomilio” di Chieti e l’ “Algeri Marino” di Casoli. E ancora: “Enrico Fermi” e “Ovidio” di Sulmona, “Volta” e “Aterno Manthone'” di Pescara, “Marie Curie” di Giulianova. Il progetto nazionale prevede la realizzazione di luoghi di incontro, di sperimentazione tra vecchie e nuove professioni e di pratica dell’innovazione in tutte le sue forme. Nelle intenzioni del Miur questi laboratori sono luoghi aperti al territorio per stimolare la crescita professionale, le competenze e l’autoimprenditorialità, attraverso la partecipazione di enti pubblici e locali, camere di commercio, enti di formazione professionale, università, fondazioni e imprese private. ”