Incidenti stradali in aumento a Chieti e provincia: i dati della polizia stradale

IncidenteSono 3.429 gli incidenti stradali verificatisi in Abruzzo nel 2014, di questi 945 nella provincia di Chieti che detiene il record di decessi: 28, con una variazione del 33% rispetto all’anno precedente. I dati arrivano dalla polizia stradale di Chieti.Nella provincia oltre il 42% dei morti sulle strade è dovuto a scontro frontale tra veicoli, tra queste vittime il 50 % è costituito da giovani tra i 19 e i 39 anni. Nel 2015 a Chieti sono stati rilevati 534 incidenti di cui 232 con feriti e 7 mortali. Venti sono stati i sinistri nei quali almeno uno dei conducenti è risultato positivo alle sostanze alcoliche, 5 alle sostanze stupefacenti.

Su tutto il territorio di competenza le infrazioni accertate dalla stradale lo scorso anno sono state 7227: 116 per guida in stato di ebbrezza (nel 2014: 94), 14 sotto l’effetto di stupefacenti, 446 senza cinture di sicurezza, 14 senza casco e 198 con il telefono cellulare.

“Rimane preoccupante il dato relativo all’incidentalità stradale – sottolinea la polizia stradale in una nota – che naturalmente riflette quello complessivo rilevato dall’Istat che vede il 2014 in aumento per la provincia teatina il dato relativo ai casi più gravi rispetto al 2013. Detto dato sostanzialmente si prevede sostanzialmente invariato anche per il 2015 e impone di moltiplicare gli sforzi per il suo contenimento da parte di tutti gli attori della sicurezza stradale”.