Pescara. Ruba profumi per 900 euro, arrestato

Uno stand al' interno di Pitti Fragranze alla stazione Leopolda. Fifrenze, 11 Settembre 2015 ANSA/MAURIZIO DEGL INNOCENTI

Inseguito prima dai commessi del negozio dove aveva commesso un furto e poi intercettato dai carabinieri della stazione di Spoltore, un 44enne è finito in manette per furto aggravato in concorso e ricettazione. L’uomo, Arcangelo Ferrigno, è ora agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida. Con una complice, al momento non identificata, aveva rubato dagli scaffali del negozio Acqua e Sapone di Spoltore confezioni di profumo per 900 euro, riuscendo poi a fuggire.