Musica. Il noto chitarrista Franco MUSSIDA a Termoli

70x100mussidaIl noto chitarrista, Franco Mussida, fondatore della storica band PFM (premiata forneria marconi) sarà ospite esclusivo a Termoli del musicista Tiziano Albanese e di tutto lo staff della Scuola di Musica ATENA.

Franco Mussida, da oltre trent’anni, affianca all’attività di chitarrista anche quella di docente e di ricercatore della comunicazione musicale. La sua creazione più importante in questo senso, risale al 1984, dove a Milano ha concepito una grande casa della Musica, una scuola originale e fuori dal comune, una specie di università ispirata al mondo del suono, e frequentata da giovani, si chiama CPM music institute.

E’ proprio a Milano nel CPM (CentroProfessioneMusica) che si sono conosciuti Franco Mussida e Tiziano Albanese iniziando un gemellaggio didattico tra le loro scuole (ATENA di Termoli e il CPM di Milano) che dura ormai da otto anni.

Una visita ricca di scambi e iniziative preparate per l’arrivo di Franco Mussida che nell’arco dei due giorni di permanenza a Termoli incontrerà oltre mille alunni tra le scuole medie ad indirizzo musicale (IC San Martino in pensilis e Scuola Media Brigida di Termoli) e gli istituti superiori (Ist. Industriale Majorana, Artistico Jacovitti, Ragioneria Boccardi, Liceo Classico Perrotta e Liceo Scientifico Alfano); un gran lavoro di squadra messo in opera dalla locale Associazione Atena anche grazie alla disponibilità dei Dirigenti Scolastici e degli Staff di presidenza che hanno accolto con piacere l’iniziativa completamente gratuita.

Franco Mussida, che in questa fase della sua vita artistica si occupa di mostrare ciò che di magico accade tra musicista e ascoltatore, cercherà di far scoprire interagendo con gli studenti, durante queste vere e proprie lezioni che avranno come argomento gli “Effetti della Musica sull’individuo”.

Grande possibilità invece per tutti i fans di vedere Franco Mussida di persona durante il pomeriggio di martedì 17 novembre 2015 dalle ore 17:00 nella sede della Scuola di Musica ATENA di Termoli, in via Vincenzo Cuoco 10, dove per l’occasione sarà realizzato un OPENDAY e la conferenza stampa.

Per informazioni info@atenamusica.com

 

Franco Mussida, Del CPM è il grande motivatore. Stimola e sostiene gli allievi, non solo di chitarra, nella esaltante ricerca della loro identità artistica, sia con il Laboratorio Creamusica sia come Tutor-Relatore delle tesi finali degli studenti dei Corsi Bachelor.

La sua lunga carriera concertistica e la sua abilità di spaziare in ambiti diversi, compreso quello del disagio giovanile, l’hanno reso una figura del tutto particolare nel panorama italiano e internazionale.

Primo tour europeo a quattordici anni. A diciassette fonda il gruppo “I Quelli” insieme a Franz Di Cioccio. A ventitre da vita alla PFM del cui repertorio firma i più grandi successi: da “La Carrozza di Hans” a “Impressioni di Settembre”  fino ai più recenti brani di “PFM in Classic”. Come chitarrista e arrangiatore della PFM cura la direzione artistica del progetto “PFM De André” regalando una nuova veste, tra gli altri, ai brani “Il Pescatore” “Bocca di Rosa” “Marinella”. La sua chitarra è presente non solo in tutti gli album della PFM, ma anche nei più importanti dischi dei grandi cantautori italiani: da Battisti a Paolo Conte passando per Guccini.

 

Parallelamente all’attività concertistica si dedica a studi di filosofia, antroposofia e pedagogia, dedicandosi all’osservazione e allo studio degli aspetti emozionali della musica, del linguaggio sonoro non verbale e degli aspetti specifici legati agli effetti della comunicazione musicale. E’ in quest’ottica che nel 1984, assieme a Giannino D’Antonio fonda il CPM e offre una nuova opportunità di formazione ai tanti ragazzi che vogliono vivere di musica nell’ambito dei linguaggi popolari e del jazz. Da allora ha sempre continuato a promuovere sperimentazioni originali, riversando esperienza, sensibilità artistica e competenze nel progetto didattico della scuola, tanto da renderla uno dei capisaldi della formazione musicale in Italia e in Europa. Il lavoro di “frontiera” sviluppato da Franco Mussida ha valso al CPM l’Attestato di Benemerenza del Comune di Milano per le attività svolte a favore dei giovani.