Vasto. Tagliente per una nuova classe dirigente

taglienteunioneBigLa proposizione di una nuova “alleanza civica”, “nella quale trovino spazio le migliori espressioni di valore e di competenza presenti sul territorio con il compito di ripensare il futuro della città e selezionare la classe dirigente affidabile e preparata che manca”.
Si presenta così, Giuseppe Tagliente in un’intervista rilasciata al giornalista Orazio Di Stefano di Abruzzodamare.tv .  “L’auspicio è che, – sottolinea Tagliente – alla vigilia dell’appuntamento elettorale per il rinnovo del sindaco e del Consiglio comunale, possano prevalere l’impegno civico sulle strette logiche di appartenenza; il pluralismo sul personalismo; il dialogo sulle pregiudiziali ideologiche; il buon senso sul velleitarismo e la protesta fine a se stessa; il sapere sull’improvvisazione“.
Questo e altro cliccando in alto a destra del sito dove si potrà vedere l’intervista integrale.