A proposito dei funerali del ‘Re di Roma’, Casamonica

downloadLa pacchianata che sono stati i funerali del ‘Re di Roma’, lo zingaro Vittorio  Casamonica, con carrozza funebre tirata da sei cavalli, con lancio dall’alto, da un elicottero di petali di rosa e con la musica de Il Padrino, mi spingono a questa riflessione. Il mito dell’italiano sinonimo di mafioso ha trovato una pacchiana conferma al funerale del Re Di Roma lo zingaro Vittorio Casamonica, soprattutto all’estero. La notizia con tanto di foto è apparsa in prima pagina sul New York Times. Sarà difficilissimo provare il contrario, anche a causa di Hollywood che da decenni ci sguazza dentro e amplifica il binomio italiano/mafioso. In questo caso specifico preoccupa moltissimo la diffusa e istituzionale illegalità accettata e consentita. Roma è a tutti gli effetti diventata una cloaca maxima, una puzzolente sentina, che va al piu’ presto ripulita.Chi è responsabile, in tempi rapidissimi, deve pagare. E si faccia SUBITO la CONFISCA dei beni degli zingari. Si elegga immediatamente una nuova amministrazione comunale capace di farlo.” Non c’è bisogno di chissà quali grandi idee o di chissà quali grandi uomini, ripeteva il filosofo abruzzese Benedetto Croce, c’è solo bisogno di piu’ gente onesta’..

Filippo Salvatore

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: