In-canto gregoriano a Pescara: partecipa anche il Coro Polifonico di Stella Maris

Coro Polifonico Stella Maris - Vasto Marina

Continuano nell’estate in corso gli impegni del “Coro Polifonico Stella Maris”.

Il noto e apprezzato gruppo canoro di Vasto Marina, diretto dal Maestro Paola Stivaletta, invitato a partecipare dalla “Schola Gregoriana Piergiorno Righele”, si esibirà a Pescara giovedì 6 agosto, in una manifestazione musicale indetta “Nel ricordo del M° Tito Molisani”.

Pescara_Schola Gregoriana_Co Stella Maris

Riscoprire il canto gregoriano non solo in funzione  della liturgia – leggiamo in una nota su tale antico e per troppo tempo dimenticato genere canoro – ma proprio come educazione ideale al canto corale è quindi possibile, anzi decisamente auspicabile”. (…) ”Non avendo la complessità della polifonia e non richiedendo l’uso di strumenti, il gregoriano si presta bene a un approccio immediato. Le modulazioni che impone, inoltre, garantiscono un corretto ritmo e favoriscono pienamente la coralità intesa come naturale confluenza di tante voci in una per dar lode a Dio, dove è evidente che protagonista non è più chi canta, ma ciò che viene cantato.”

Annotazioni queste che, a mio avviso, possono indicare la necessità di una riflessione, e augurabilmente un ripensamento, su certa musica strumentale e ‘canzonettistica’ diffusasi ed eseguita nelle chiese cristiano-cattoliche in epoca post-conciliare. Esibizioni che, in nome di un malinteso assemblearismo e di un fuorviante novismo, si pongono all’interno delle “funzioni” religiose come per sé stesse, e non a elevazione dell’animo dei fedeli, o a naturale affiancamento del rito e della preghiera. gfp

 neografia gregoriana (solesmense)