Esiste in Italia la stampa libera?

downloadLa stampa ed i mezzi orali d’informazione seguono in Italia la logica del branco, Il ‘caso Crocetta’ ( Il governatore attuale della Sicilia accusato di aver condonato l’invito ad eliminare fisicamente la figlia del magistrato Borsellino, ucciso dalla mafia) porta alla ribalta la responsabilità deontologica dei mezzi d’informazione. Esiste in Italia la stampa libera? Tutta la stampa nazionale è sovvenzionata e difende, inevitabilmente, la logica del regime di turno. L’unico che è riuscito a sopravvivere alla logica del branco è stato Berlusconi, perché possiede quotidiani, emittenti televisive, case editrici e…(cosa e chi NON possiede?). La stampa in Italia sarà VERAMENTE LIBERA se NON sarà piu’ sovvenzionata. Il governatore Crocetta dovrebbe dimettersi per evidente incapacità, come il sindaco di Roma Marino, nell’espletamento delle funzioni amministrative, NON perché era in combutta per far eliminare la figlia di Borsellino. Accusa falsa, come verrà dimostrato dai fatti.

Filippo Salvatore