Impariamo dalla storia. La battaglia delle Termopili 480 a.c.

20abg5xPossiamo dirci ‘ occidentali’ grazie a Leonida alla battaglia delle Termopili che si svolse in tre giorni, durante la seconda invasione persiana della Grecia, nell’agosto o nel settembre del 480 a.C. presso lo stretto passaggio delle Termopili (“Le porte calde”) contemporaneamente alla battaglia navale di Capo Artemisio. L’invasione persiana era una risposta allo smacco subito durante la fallita prima invasione della Grecia che si era conclusa con la grande vittoria ateniese nella battaglia di Maratona nel 490 a.C. Temistocle alla testa della piccola flotta ateniese a capo Artemisio e lo spartano Leonida con poche centinaia di soldati allo stretto delle Termopili riuscirono a sconfiggere l’enorme flotta e l’esercito del persiano Serse. La battaglia delle Termopili è un esempio dei sorprendenti risultati militari che si possono ottenere, contro forze molto superiori numericamente, con un esercito molto motivato che si batte in difesa del suolo della patria.

 

Filippo Salvatore