GOCCE DI SAGGEZZA di Filippo Salvatore

salvatore3

1.

L’essere umano è particella riciclata di polvere di stelle.Tale è stata la sua origine e tale sarà la sua fine dopo una breve parentesi di coscienza, la sua vita.

2.
L’ignoranza e la mancanza di curiosità sono i due dolci cuscini del mediocre e del conformista che riduce tutto al proprio utile immediato

3,
Al giorno d’oggi non si sa piu’ leggere. Questa grande arte è morta. Si percorre lo stampato e, in termini generali, chi legge demoralizza il libro. ( Oswald Spengler)

4.
L’essere umano non è mai stato nel corso della sua storia come specie tanto istruito come lo è oggi.Tuttavia  nel passato, prima della rivoluzione industriale, gli analfabeti si accontentavano di vivere secondo le leggi di natura ed erano consumatori di beni essenziali. La vita era parte dell’iniminabile essenziale ed aveva cosi’ valore. Oggi l’analfabestismo di ritorno galoppante,imposto dai mezzi di comunicazione, che annientano il libero arbitrio, fa bramare tanti beni di consumo inutili e riduce la vita ad una corsa verso il possesso del superfluo  diventando cosi’ essa stessa superflua.