Gocce di saggezza del 15 novembre

untitled1.Mi rifiuto di combattere guerre di intelligenza con gente disarmata.

 

2. Inciampo nei miei forse, in attesa dei tuoi perché, perdendomi nei nostri quando, per ritrovarmi nel domani dei chissà se… (a. scala)

 

3. “Dovunque e comunque si manifesti l’eccellenza, subito la generale mediocrità si allea e congiura per soffocarla.” Arthur Schopenhauer

 

4. Il pasto perfetto? Una caprese. Formaggio bianco (mozzarella di bufala, o semplicemente mozzarella o ricotta); un bel pomodoro san marzano rosso con abbondanti foglie di basilico verde, il tutto condito con olio extra vergine di oliva e arrosato con un buon bicchiere di vino rosso, sangue della terra. Mangiatene e bevetene spesso e vivrete cent’anni.

 

5. Ogni sguardo è un desiderio e ogni ruga un’esperienza.’Non eliminate le rughe dal mio viso. C’è voluta una vita per averle’. (Anna Magnani)

 

6.I paesi di montagna degli Abruzzi posseggono la solenne semplicità della pietra resa viva dall’inventiva degli scalpellini! Una identità che dura!

 

7. Alla fine il bello dell’amore è proprio il fatto di potersi innamorare di chiunque.”È solo un amico”, ma poi ti innamori.”È antipatica”, ma poi ti innamori. “Siamo così diversi”, ma poi ti innamori. “Abitiamo lontanissimi”, e ti innamori. Attenzione, l’amore non è come un vestito. L’amore non si sceglie, l’amore ti sfonda la porta di casa e ti trascina da chi gli pare. (F Roversi)

 

8.È sempre difficile distinguere, se se ne diventa protagonista, tra una struggente storia di sentimenti in parte o totalmente ricambiati, ed una vera storia d’amore.

 

9.. Il ratto di Proserpina, statua di Gian Lorenzo Bernini:

 

Fate attenzione a come il marmo riesce ad esprimere la passione delle dita delle mani di Plutone e dei piedi di Preserpina e capirete perché G.L. Bernini è un grande artista. Ho potuto ammirare la statua dal vivo alla Galleria Borghese. Stupefacente!

 

10. Ogni persona che passa nella nostra vita è unica. Sempre lascia

 

un po’ di sé e si porta un po’ di noi. Ci sarà chi si è portato via

 

molto, ma non ci sarà mai chi non avrà lasciato nulla. Questa è la

 

più grande responsabilità della nostra vita e la prova evidente

 

che due anime non si incontrano mai per caso. (JORGE LUIS BORGES)