“Dio esiste, è femmina ed è comunista”. A Jacopo Fo l’Ignobel per la stupidità

“Dio esiste, è femmina ed è comunista” è la frase ad effetto che Jacopo Fo, figlio di Franca Rame e Dario Fo ha pronunciato in occasione dei funerali della madre. Frase ad effetto che dimostra ancora una volta, in maniera definitiva, se mai che ne fosse stato ancora bisogno, l’abissale presunzione ed ignoranza di chi l’ha pronunciata, magari dopo averla lungamente pensata. Intanto che Dio esista è un fatto di Fede per i credenti ma indimostrato ed indimostrabile secondo il materialismo storico dei comunisti: comunque se Dio esiste perché un “funerale laico”? Non contento sfida la sua ignoranza, stravincendo, con una di quelle espressioni tanto ad effetto quanto inutili attribuendo un “genere” a Nostro Signore: non si conosce il “sesso” degli angeli ma lui conosce quello del Padre eterno: il dubbio è se questa prevalenza al femminile non possa o debba essere bilanciata da un adeguato numero di quote … azzurre. Infine la “Presunzione”: Dio è comunista! Come te? come i tuoi genitori?  E chi non è comunista cosa è? Può sperare nella grazia? Ha bisogno di raccomandarsi magari a Togliatti o Stalin che stanno già dall’altra parte? Ora, a parte il fatto che Dio esiste, questo bel tomo gli ha attribuito due qualifiche che solo un minus habens poteva pensare, l’essere Questi femmina oltre che comunista. Ed ora una domandina semplice semplice al buon Jacopo: magari si fa rispondere dal padre: quando questi militava nella RSI (Repubblica Sociale Italiana  e non Rappresentanza Sindacale Italiana) il Dio di cui parla ora era lo stesso o è cambiato convinto … dalle circostanze?  Pisapia che lo conosce bene potrebbe disporre un TSA ovvero un Trattamento Sanitario Obbligatorio (e magari restare con Jacopo a fargli compagnia)!

Elio Bitritto